Introduzione

Linee ed angoliavete un carattere ?spigoloso??

Anche quando la pigrizia ? troppo forte c’? sempre una soluzione! Le nostre abitazioni possono rivelarsi una miniera di idee.

Linee ed angoliavete un carattere ?spigoloso??

Un periodo di pigrizia può capitare a chiunque. L’importante è che sia una pigrizia fisica e non ‘creativa’.

Nel caso in cui, sfortunatamente, dovessimo invece trovarci in un momento di non creativitò cosa fare?

L’importante è tenere comunque gli occhi (e, più in generale, i sensi) aperti.

Anche se non abbiamo in mano la macchina fotografica non è detto che non si possa essere ispirati da situazioni inaspettate durante qualche attività quotidiana: una luce, una forma, una persona, ecc.

Possiamo poi metterci alla prova e fotografare l’ovvio e scontatissimo panorama domestico ovvero le cose che abbiamo in casa.

Io ho deciso di dedicare un intero progetto alle linee e agli angoli (quindi ho escluso qualsiasi curva) andando alla ricerca di spigoli vari all’interno di casa mia.

Ho voluto comprimere l’attività in una giornata soltanto (quindi entro un tempo ben preciso) e ho deciso di utilizzare la luce artificiale per due motivi:

  • Il brevissimo periodo dedicato al progetto mi avrebbe impedito anche solo di studiare le ombre che si formano in casa nelle diverse fasi della giornata (e poi avrei anche dovuto attendere una bella giornata di sole…)
  • dal momento che il soggetto sono linee ed angoli ho voluto accentuare ancora di più la durezza delle forme utilizzando la luce dura per eccellenza: il flash.

Magicamente, linee e superfici che ho davanti agli occhi da anni si sono combinate in oggetti diversi, alieni, misteriosi, equivoci.